Polveri Corso d’opera – Fase 1

 

GENNAIO 2013

Le misure delle polveri sono state effettuate tra il 25 ed il 31 gennaio 2013, in continuo nella fascia oraria tra le ore 9:00 e le ore 15:00 circa, per una durata giornaliera tra le 5 e le 6 ore.

Nel corso di tale periodo sono state effettuate le seguenti lavorazioni:

– smassamento e raffreddamento delle zone: C, B e A1;

– deposito dei cumuli smassati e raffreddati nelle zone: D, C, B;

– campionamento dei cumuli smassati e raffreddati: cumuli n. 4, 3, 2, 1, 6.

 

Nebulizzatore

Nebulizzatore in attività

Durante le attività di smassamento, per abbattere le polveri e raffreddarle si procede a inumidire la sabbia utilizzata per la stabilizzazione termica dei cumuli mediante lo spargimento di acqua attraverso l’utilizzo del nebulizzatore.

 

 

Posizioni dello strumento per la misura delle polveri in corso d’opera durante le fasi di smassamento e raffreddamento cumuli nelle zone: C, B e A1

Ubicazione punti di misura

Posizioni dello strumento per la misura delle polveri in corso d’opera durante le fasi di smassamento e raffreddamento cumuli nelle zone: C (dal 25 al 29 gennaio), B (30 gennaio) e A1 (31 gennaio).

Monitoraggio polveri: andamento dei valori giornalieri (PTS mg/mc)

Confronto tra il valori di PTS ante opera e in corso d’opera
Gennaio 2013

 

Monitoraggio polveri: andamento dei valori giornalieri  di PTS (mg/mc).                   Valori misurati: massimo, medio e minimo. Tali valori sono raffrontati con il valore ante opera per ogni misura effettuata nel mese di gennaio 2013.

 

 

Monitoraggio in corso d'opera POLVERI TOTALI (mg/mc). Andamento dei valori massimi orari dal 25/1/2013 al 31/1/2013. La linea tratteggiata indica il valore ante opera. Le barre rosse indicano i valori massimi orario per giorno di misura

Confronto trai valori in ante opera e valori massimi orari
in corso d’opera
Gennaio 2013

Andamento dei valori massimi orari delle polveri totali (mg/mc) dal 25/1/2013 al 31/1/2013. La linea tratteggiata indica il valore ante opera. Le barre rosse indicano i valori massimi orario per giorno di misura.

FEBBRAIO 2013

Le misure delle polveri sono state effettuate nel periodo 01-11 febbraio 2013, in     continuo nella fascia oraria tra le ore 9:00 e le ore 15:00 circa, per una durata        giornaliera tra le 5 e le 6 ore.

Nel corso di tale periodo sono state effettuate le seguenti lavorazioni:

– smassamento e raffreddamento delle zone:  A1, A2 e A3;

– campionamento dei cumuli smassati e raffreddati: cumuli 5 e da 7 a 20.

Punti misura polveri febbraio

Ubicazione punti di misura

Mappa ubicazione dei punti di misura in cui è stato posizionato lo strumento in prossimità delle aree di lavorazione: 3 zona A1 dal 31 gennaio al 11 febbraio e dal 27 al 28 febbraio; 4 zona A2 dal 12 al 15 febbraio e dal 20 al 26 febbraio; 5 zona A2 del 18 febbraio.

Polveri febbraio 1

Confronto trai valori in ante opera e valori massimi orari
in corso d’opera
Febbraio 2013 a)

 

 Monitoraggio in corso d’opera POLVERI TOTALI (mg/mc). Andamento dei valori massimi orari dal 1/2/2013 al 11/2/2013. La linea tratteggiata indica il valore ante opera. Le barre rosse indicano i valori massimi orari per giorno di misura.

Polveri febbraio 2

Confronto trai valori in ante opera e valori massimi orari in corso d’opera
Febbraio 2013 b)

Monitoraggio in corso d’opera POLVERI TOTALI (mg/mc). Andamento dei valori    massimi orari dal 12/2/2013 al 18/2/2013. La linea tratteggiata indica il valore ante opera. Le barre rosse indicano i valori massimi orari per giorno di misura.

Polveri febbraio 3

Confronto trai valori in ante opera e valori massimi orari in corso d’opera
Febbraio 2013 c)

Monitoraggio in corso d’opera POLVERI TOTALI (mg/mc). Andamento dei valori   massimi orari dal 20/2/2013 al 26/2/2013. La linea tratteggiata indica il valore ante opera. Le barre rosse indicano i valori massimi orari per giorno di misura.

Polveri febbraio 4

Confronto trai valori in ante opera e valori massimi orari in corso d’opera
Febbraio 2013 d)

Monitoraggio in corso d’opera POLVERI TOTALI (mg/mc). Andamento dei valori   massimi orari dal 27/2/2013 al 28/2/2013. La linea tratteggiata nera indica il valore ante opera. Le barre rosse indicano i valori massimi orari per giorno di misura. La     linea tratteggiata gialla indica il limite di allerta (3mg/mc). La linea tratteggiata rossa indica il limite di soglia (10 mg/mc).

Progetto finanziato dalla Regione Puglia
con fondi P.O. 2007 - Asse II - Linea di intervento 2.5

"interventi di miglioramento della gestione del ciclo integrato
dei rifiuti e di bonifica dei siti inquinati"

regione puglia comunita europea